Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Winston Churchill, quando non faceva la storia faceva arte¹

<<Dipingere un'immagine è come combattere una battaglia; e suppongo che provare a dipingere un'immagine sia come provare a combattere una battaglia>>. W. Churchill

C'è chi ha fatto un'epoca, c'è chi ha subito un'epoca, ma esiste un'altra categoria, quella che è riuscita a travalicare il proprio tempo, a non ammuffire nei libri di storia, a non essere liquidata con qualche citazione impropria e la cui modernità, invece, influenza tutt'ora il nostro modo di vivere. Pensiamo a Winston Churchill che il sette giugno di questo mese è stato vittima di una folla furente, il suo memoriale a Westminster imbrattato da scritte riguardanti il suo presunto passato di razzista, sull'onda delle proteste del caso "George Floyd". A parte l'atto volgare e da condannare, questo può dare un poco l'idea di come il più grande politico britannico sia ancora al centro di tante discussioni, più o meno valide. Sir Winston Churchill (1874-1965) fu lo …

Ultimi post

"Il Generale nel suo Labirinto" di Gabriel García Márquez

"Yoshe Kalb" di Israel Joshua Singer

"La Concupiscenza Libraria" di Giorgio Manganelli

"Camera con Vista" di Edward Morgan Forster

"La Certosa di Parma" di Stendhal

"Cold Spring Harbor" di Richard Yates

«Niente vale la vita», il nuovo "J'accuse...!" di Annie Ernaux

"L'Esclusa" di Luigi Pirandello

"Lolita" di Vladimir Nabokov

Anche questo è il nostro tempo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...