giovedì 22 marzo 2012

Sonia Gandhi : "L' Italiana che ha sposato l' India"


Leggendo una piccola biografia dal libro "Cenerentole" di M.Corbi-P.Sapegno, mi sono innamorata di un personaggio poco citato e conosciuto in Italia,nonostante sia una nostra compatriota,e soprattutto uno dei politici più importanti del mondo: Sonia Gandhi.
Sonia Maino (1946),di origine vicentina,figlia di un ex muratore,cominciò la sua ascesa nel 1968 quando sposò il futuro primo ministro indiano Rajiv Gandhi (1944-1991),figlio della famosa Indira.
Oggi pur non governando direttamente (non è indiana) è comunque il leader del "Partito del Congresso Indiano" e i suoi ideali e valori ricalcano naturalmente quelli della più grande "dinastia" indiana.

Con l'amato marito Rajiv,ucciso in un attentato,il loro era un grande amore.



Nel giorno del matrimonio

Quello che colpisce è la sua straordinaria trasformazione da italiana a "figlia dell'India" ,la sua caparbietà,le sue lotte e la sua determinazione unite a tanta grazie e eleganza che non hanno nulla da invidiare a Rania di Giordania o Michelle Obama.
Con Indira,uccisa anche lei in un attentato nel 1984.



"Ho accettato l'India e l'India ha accettato me.Io mi sento una figlia della madre India.Questa sarà la mia patria fino al momento della mia morte."





Con Obama nel 2010


"Vogliamo liberare l'India dalla povertà.Vogliamo creare una società compassionevole che mobiliti i talenti e le risorse tenendo presenti i bisogni dei poveri.Questa era la visione di mio marito per il prossimo millennio.La sua voce è stata tacitata.Ma il suo messaggio resta vivo."



Fonti:
"Cenerentole" di M.Corbi-P.Sapegno,Rizzoli

Esiste una biografia su Sonia Gandhi "Il Sari Rosso" di Javier Moro.




2 commenti:

  1. Ciao, ho trovato casualmente il tuo blog, è bellissimo, interessante e originale. Mi sono unita ai tuoi lettori fissi e ti ho messa tra i miei preferiti. Se tifa piacere vieni a fare un giretto sul mio blog, ti aspetto, ciao. Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per i complimenti Antonella...

      Elimina